Scuola Santa Giovanna Antida Vercelli
Scuola Santa Giovanna Antida Vercelli
 MODULISTICA  CONTATTI  AREA RISERVATA
  LA SCUOLA SEZIONE PRIMAVERA SCUOLA DELL'INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SERVIZI CONGREGAZIONE BACHECA
LA NOSTRA IDENTITA' GIOVANNA ANTIDA THOURET IL MESSAGGIO DI GIOVANNA ANTIDA IL PROFILO SPIRITUALE DA IERI A OGGI

Il Messaggio di Giovanna Antida

Qual è il messaggio per te di Giovanna Antida?



Da Shamil Kamal – Amica di Jeanne-Antide e mamma di famiglia – Pakistan
 
 Tutta la vita di Jeanne-Antide è bella e può illuminarci, ma ciò che per me è più significativo è il suo coraggio ispirato dalla fede in Dio. Noi, donne pakistane, affrontiamo molte difficoltà. Come dice Jeanne-Antide, dal momento della nostra nascita Dio ci ha posto “ai piedi della Croce”. Ma, come amica di Jeanne-Antide, ho imparato ad affrontare le difficoltà. Il suo coraggio è il messaggio quotidiano per me.
Io vivo nella famiglia di mio marito (come si usa da noi), con tutti i problemi che ciò comporta. Mio marito non ha un lavoro regolare e i prezzi sono alle stelle. In questo paese musulmano noi cristiani siamo sempre minacciati. Abbiamo paura… c’è violenza… ho bisogno di coraggio in ogni momento.
Pensare a Jeanne-Antide, mi aiuta a rimanere serena e a riprendere coraggio. Come lei, affido anch’io tutto a Dio e vado avanti. Spesso dico una breve preghiera mentre cucino o svolgo le faccende di casa. Quando ho dei problemi, penso alle sue parole: “Dio ha i mezzi per sistemare tutto”. E questo basta a ridarmi coraggio.
 
 
Da Jessie Spiteri e Daniel Grech – Amici di Jeanne-Antide e volontari – Malta
 
“Io sono figlia della Chiesa”: come membri laici della Chiesa, queste parole e la commovente testimonianza che nascondono continuano ad essere un faro che illumina i nostri passi per continuare a essere ispirati dal carisma di Jeanne-Antide. 
Teniamo sempre in mente i principi di Jeanne-Antide di rendere possibile alle persone vulnerabili di poter imparare e acquisire la dignità e la speranza attraverso il lavoro. Come Jeanne-Antide, ci sforziamo di alleviare le sofferenze degli altri e di sviluppare le loro capacità, in modo che essi crescano nella fiducia, nell’auto-accettazione e possono aprirsi alla grazia e all’amore generoso di Dio. 
Questa è la strada per noi da seguire nella nostra vita e nel nostro servizio di volontariato, insieme alle Suore della Carità, a sostegno della sofferenza del prossimo.
 
 
Da Louise Besaw – infermiera e membro Società san Vincenzo de’ Paoli – Stati Uniti
 
Non conoscevo affatto St. Jeanne-Antide quando ho cominciato a lavorare con le suore come infermiera al St. Joan Antida Nursing Home per Donne in West Allis, Wisconsin. Presto, però, ho potuto conoscere il suo carisma attraverso le suore con le quali lavoravo. Il loro amore, la gentilezza, il lavoro faticoso, il sacrificio e la fede mi hanno ispirato a crescere moralmente.
Suor Celeste Rossi mi ha regalato una copia della vita di St. Jeanne-Antide. Sono stata profondamente impressionata come ha sopportato le molte difficoltà e dalla sua grande fiducia. In tutta la sua vita si è dimostrata molto coraggiosa nel suo servizio con i malati e i poveri. 
Questo mi ha ispirato ad impegnarmi nella locale società di san Vincenzo de’ Paoli, che si occupa di aiutare i poveri nella parrocchia e nella comunità del mio quartiere.
 
 
Da Carmela Cristiani – Amica di Jeanne-Antide – operatore sociale con i disabili e educatrice minori di strada – Italia
 
Sono una laica in cammino di San Giorgio a Cremano (Napoli), amica di Jeanne-Antide forse da sempre. Essendo tale amicizia una chiamata, non esiste un singolo messaggio che mi aiuti nel mio impegno, ma è l’intera vita di Jeanne-Antide che è diventata un modello da seguire, o meglio, ho scelto di porre la sua vita come stile della mia vita.
Il progetto di nostro Signore ha fatto sì che io fossi impegnata sia come operatore sociale sanitario per i disabili, sia come educatrice per i minori di strada. Tutto ciò mi porta ad essere in simbiosi con Jeanne-Antide, e a chiedermi in qualsiasi momento come si sarebbe comportata lei in tale situazione.
L’impegno poi nella Chiesa, in parrocchia, è consequenziale: “Io sono figlia della Chiesa e voi siatelo con me”, anche se dobbiamo evidenziare che tutti noi siamo Chiesa: ogni gesto, ogni parola, ogni sorriso, ogni silenzio, ogni ascolto è condiviso dall’amore di Dio.


Scuola Santa Giovanna Antida Thouret | Via S. Cristoforo, 6 | 13100 Vercelli | Tel.: 0161.259300 | Fax: 0161.58495

Copyright © 2013 - All rights reserved. - Scuola Santa Giovanna Antida Thouret
Powered by Glocal Value